Come Usare Instagram Per Un Blog

Lavoro sicuro per autori La filosofia di songwriting

Così, i concetti "l'indipendenza" e "l'oggettività", essendo caratteristiche piuttosto fedeli di revisione dei conti interna, differiscono che il primo è definito in un contesto organizzativo e il secondo - come qualità professionale del revisore dei conti interno. Entrambi i concetti sono interconnessi siccome il grado d'indipendenza strutturale di reparto di revisione dei conti interna ha l'effetto essenziale su oggettività di revisori dei conti interni. Comunque, anche come i revisori dei conti interni vedono che il ruolo nella società è importante e se sono pronti professionalmente e con competenza compiere il lavoro.

È importante annotare che non la creazione del sistema di monitoraggio che completamente garantirebbe la mancanza di deviazioni, sbagli e inefficienza in lavoro e sistema che aiuterebbe a rivelarli ed eliminarli a tempo debito deve essere lo scopo della società, promovendo l'aumento di prestazione generale. Dopo che tutte le risorse dirette dalla società su creazione di controllo in eccesso potevano esser usate per raggiungimento di altri scopi e compiti. Comunque, il sistema perfino bene costruito e organizzato di controllo interno ha bisogno di una valutazione dell'efficienza sia dal punto di vista di raggiungimento di scopi, sia dal punto di vista di redditività. Serve a questo scopo com'è stato già detto, la revisione dei conti interna.

Il controllo interno è il processo diretto su raggiungimento degli obiettivi della società, e che è il risultato di azioni della guida di pianificazione, l'organizzazione, monitoraggio di attività della società in generale e le sue divisioni separate. I direttori della società devono mettere, in primo luogo, gli oggetti e definire compiti della società e separare divisioni e costruire la struttura dell'organizzazione che corrisponde a esso. E, in secondo luogo, per provvedere il funzionamento di sistema efficace di documentazione e il reportage, divisione di potere, autorizzazioni, controllando per raggiungimento di scopi e la soluzione dei compiti fissi.

Entrambi gli approcci hanno il pluses e minuses. Se la revisione dei conti interna è strutturalmente indipendente, la direzione della società (e il comitato di Revisore dei conti) le informazioni più oggettive su una condizione del sistema di monitoraggio in varie divisioni e a vari livelli funzionali, e anche sui rischi esistenti che provvede alle necessità il livello dovuto di controllo sull'esecuzione di raccomandazioni di revisore dei conti riceve. Se la revisione dei conti interna esiste dentro reparto di finanza, che è il pericolo che l'approccio prevarrà "per lavare la tela di lino sporca a casa", e come risultato le raccomandazioni di revisore dei conti non saranno attuate o saranno eseguite parzialmente. Ma, il livello gerarchico di per chi la relazione di revisore dei conti è intesa è più alto, e pronto a dipendenti d'interazione può essere meno aperto durante revisione dei conti, e non deve dimenticare su esso.

Gli scopi, il potere e la responsabilità di reparto di revisione dei conti interna a uno stadio della sua creazione devono esser emessi nella forma del documento scritto approvato dalla direzione della società e hanno approvato da Consiglio d'amministrazione. Questo documento permetterà di provvedere lo stato organizzativo speciale, l'indipendenza e l'isolamento di reparto che, a sua volta, garantisce la giustizia e l'imparzialità di giudizi dei suoi dipendenti. Il capo del reparto di revisione dei conti interno deve sottomettersi direttamente al capo della società o altro funzionario assegnato con il potere sufficiente per garantire l'indipendenza di azioni di revisori dei conti e per accettazione le misure adeguate per le mancanze rivelate.

È importante notare che la direzione della società, non i revisori dei conti interni, è responsabile di creazione e manutenzione di sistema affidabile ed efficace di controllo interno. L'obiettivo principale di revisione dei conti interna - per aiutare direttori della società a effettuare efficacemente i doveri assegnati a loro, dare a direttori della società la fiducia sufficiente che i beni della società sono usati nel modo più efficace per il raggiungimento degli obiettivi e i compiti che affrontano la società in generale e le sue divisioni separate.